POLIZIA

Stecche di droga davanti alla sede universitaria di Caltanissetta

di
Celato tra i rami di una pianta dell’arredo urbano in via Palermo gli agenti hanno trovato un involucro con dentro l’hashish

CALTANISSETTA. Non erano certamente infondati i timori espressi qualche giorno fa dai commercianti del centro storico che lamentavano la presenza ormai diffusa di cittadini stranieri che ormai occupano stabilmente corso Vittorio Emanuele e piazza Garibaldi.

Dormono nelle panchine e fra loro, lamentavano gli operatori commerciali, anche persone che di dedicano all'attività di spaccio. La conferma è arrivata puntuale dai controlli di polizia di giovedì sera nel tratto di corso Vittorio Vittorio Emanuele compreso fra via Francesco Crispi e palazzo Moncada sede del consorzio universitario. All'interno di una pianta ornamentale, all'inizio di via Palermo, gli agenti delle Volanti hanno rinvenuto un involucro con quasi 19 grammi di hascisc.

La droga apparterebbe - ma è solo un sospetto - a due extracomunitari controllati poco prima dai poliziotti; uno dei due, un gambiano diciottenne, è stato denunciato all'autorità giudiziaria poichè privo di documento d'identità e di permesso di soggiorno. La droga è stata sequestrata mentre proseguono le indagini per stabilire chi aveva nascosto la droga in quel posto.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X