SICUREZZA

Movida, piano straordinario di controlli a Caltanissetta

di
Verifiche amministrative sono state compiute in alcuni pub, istituiti sette posti di blocco, identificate 129 persone e controllati 122 veicoli

CALTANISSETTA. Uno spiegamento eccezionale di forze dell'ordine per garantire la necessaria serenità ai ragazzi che animano la movida nissena. Il piano straordinario di controllo del territorio partito venerdì notte e coordinato dal dirigente delle Volanti Alessandro D'Arrigo ha funzionato alla perfezione con verifiche a tappeto in centro storico e in periferia ma soprattutto nei quartieri a rischio gravitanti piazza Garibaldi.

Cinque ore di servizi serrati con un numero imprecisato di pattuglie di Polizia (violanti e reparto prevenzione crimine di Palermo), di carabinieri e della polizia municipale per evitare gesti eclatanti e sanguinosi come quelli della scorsa settimana costati il ferimento di una ragazza, l'arresto di un extracomunitario e la sospensione della licenza al titolare di un pubblico esercizio. Stavolta tutto è filato e contrariamente alle previsioni sia corso Umberto che via Palermo ma anche corso Vittorio Emanuele erano brulicanti di ragazzi. Soddisfatti gli esercenti del centro storico. Nessuna auto posteggiata in piazza Garibaldi, bivacco attorno alla fontana del tritone ridotto all'essenziale per gli stranieri, nessun incidente e musica nei limiti consentiti.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X