CALTANISSETTA

Museo delle Vare, parte l'opera di potenziamento

di

CALTANISSETTA. A piccoli passi il museo delle Vare si appresta a diventare un...museo. Cambierà il prospetto, verrà ammodernata e abbellita la strada d'accesso, saranno tinteggiate le pareti interne della struttura che verrà anche munita di sofisticati sistemi d'allarme. Tutte opere previste dalla parrocchia San Pio X, d'intesa ovviamente con i detentori dei gruppi sacri, con i fondi provenienti dal canone di locazione (50 euro al mese) per la detenzione di quindici Vare nei sotterranei della chiesa di via Colajanni. I detentori sborseranno a testa seicento euro l'anno, somma che il parroco Alessandro Giambra - tolte le spese vive - investirà nel miglioramento dei grandissimi locali. Ammesso vi fossero ancora dubbi tramonta definitivamente l'obiettivo di trasformare i locali dell'ex Gil (dove i lavori di adeguamento sono costati un milione 100mila euro, con finanziamenti regionali) nel museo della Settimana santa, o meglio delle Vare. La palazzina è oggi una scatola vuota, anzi una Cattedrale nel deserto anche se la Soprintendenza è già impegnata a trovare soluzioni alternative per riempire di contenuti (mostre ed eventi) la palazzina ex Gil.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X