CALTANISSETTA

Una boccata di ossigeno per la Scat, Comune anticipa soldi per stipendi

di
La società è pronta a ripristinare le corse pomeridiane sospese

CALTANISSETTA. Boccata d'ossigeno per le casse della Scat la cooperativa che ha in gestione ilservziio di trasporto pubblico locale. È in arrivo l'anticipazione comunale di 200mila euro (terzo trimestre) e sempre il Comune annuncia che entro ottobre verserà un anticipo sulla quarta trimestralità e saldo ad inizio di dicembre.

La Scat dovrebbe essere adesso nelle condizioni di poter corrispondere qualche stipendio arretrato ai ventisette dipendenti e, forse, di riprendere il servizio pomeridiano sospeso da due mesi per difficoltà finanziarie legate all'acquisto del carburante. L'unica corsa ripristinata, al momento, è quella che collega il villaggio Santa Barbara con l'ospedale Sant'Elia. Ma c'è un'altra scadenza - forse le più importante - che attende la Scat. Il 31 ottobre andrà in scadenza il contratto per la gestione del trasporto pubblico in città ma nelle more della predisposizione del bando, il Comune concederà una proroga di due mesi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X