COMUNE

Mussomeli si dota della videosorveglianza

di

MUSSOMELI. E' andato alla Meditel Data di Palermo l'appalto per l'installazione, in tutta la città, del mega sistema di videosorveglianza. Venerdì, all'Ufficio tecnico comunale, sono state aperte le buste con le due uniche offerte pervenute da parte di altrettante ditte che hanno accettato di partecipare al bando.

Ben 684 le imprese invitate a partecipare, ma alla fine solo due, la Meditel di Palermo e la Grasso Forniture di Catania, hanno accolto l'invito del Comune. La società catanese ha avanzato un'offerta di 168.434 euro, mentre quella palermitana di 161.099 euro. Quest'ultima quindi si è perciò aggiudicata, per il momento in maniera provvisoria, il bando. Il progetto di installazione di un sistema di videosorveglianza è finanziato nell'ambito del Programma operativo nazionale "Sicurezza per lo sviluppo - Obiettivo convergenza 2007-2013" cofinanziato da parte dell'Ue con i soldi del fondo Fesr.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X