Gela, cade dalla scala: muore una pensionata

di
Era in casa del figlio per una festa

GELA. Si è conclusa in tragedia una festa in famiglia nel rione Cantina Sociale, nella periferia a nord della città. Una donna di sessantacinque anni, Giuseppa Aquinato, è morta a seguito di un incidente domestico. La pensionata, per cause al vaglio degli agenti del locale commissariato di polizia, ha sbattuto la testa perdendo conoscenza fino al coma.

Si trovava sulle scale interne dell’appartamento del figlio, in via Henry Matisse, quando ha perso l’equilibrio finendo rovinosamente sulla piazzetta dopo avere rotolato tra i gradini. Prontamente soccorsa sul luogo dell’infortunio domestico, anche dal personale medico del servizio 118, le cure del caso non hanno permesso di sottrarre Giuseppa Aquinato al suo tragico destino. In ospedale, i medici del pronto soccorso non hanno potuto fare altro che costatare l’avvenuto decesso della donna.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X