POLIZIA

Agguato a Gela, arrestato un pluripregiudicato venticinquenne

di

GELA. Sono bastate poche ore agli agenti del commissariato di Gela, per individuare e arrestare un pluripregiudicato accusato di aver ferito ieri sera, in un agguato, un pastore di 19 anni di Gela, Giuseppe Trubia. Si tratta di Alessandro Pellegrino di 25 anni, personaggio già noto alle forze dell’ordine. Il giovane è accusato di duplice tentato omicidio, porto abusivo di arma da fuoco e violazione degli obblighi della sorveglianza speciale.

E’ stato visionando le immagini del sistema di videosorveglianza, che gli inquirenti sono riusciti a risalire a Pellegrino. La vittima era in via Generale Cascino, in compagnia di un amico. I due si trovavano davanti una rosticceria. Uno dei quattro colpi esplosi dal presunto killer, hanno raggiunto anche l’auto di un avvocato di 35 anni e segretario di un circolo del Pd che in quel momento si trovava in compagnia della fidanzata. I due sono rimasti illesi. Secondo quanto accertato dalla polizia, Pellegrino avrebbe colpito il pastore, per una lite che i due avrebbero avuto un paio di settimane fa. Dopo le formalità di rito, Pellegrino è stato trasferito al carcere di contrada Balate a Gela, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X