POLIZIA

Truffa con carte di credito clonate: altri tre nisseni colpiti dagli hacker

di
Vittime un pensionato, un impiegato di Serradifalco che hanno visto assottigliarsi il conto e un 24enne al quale non è mai arrivata merce acquistata

CALTANISSETTA. Truffe e frodi informatiche. Sono tre le denunce presentate nei giorni scorsi all’Ufficio Relazioni con il Pubblico della questura. Dagli acquisti mai fatti a quelli eseguiti regolarmente senza avere in cambio la merce ordinata. Le strategie per ottenere dati o denaro utilizzate da chi della truffa ha fatto un mestiere sono ormai le più disparate.

Il primo a presentare denuncia un pensionato nisseno di 75 anni, titolare di una carta di credito, che si è recato dalla polizia dopo aver ricevuto un sms sul cellulare che gli comunicava due acquisti online degli importi, rispettivamente di 640 e 504 euro. L’uomo, non avendo mai effettuato operazioni di quel tipo ha proceduto comunque a contattare il servizio clienti della banca e a bloccare la carta di credito. Una truffa simile quella di cui è rimasto vittima un impiegato cinquantacinquenne residente a Serradifalco, anche lui titolare di una carta di credito, il quale nei giorni scorsi, nel controllare i movimenti contabili sul proprio conto, aveva notato alcune operazioni eseguite in favore di un’associazione benefica per un totale di 90 euro.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X