CALTANISSETTA

Ultima cena all’Expo, successo di visite e ammiratori

di
Già al primo giorno di esposizione della Vara sono state diverse migliaia coloro che hanno potuto ammirare la splendida opera del Biangardi

CALTANISSETTA. Boom di visitatori per l'Ultima Cena al suo primo giorno di permanenza all'Expo di Milano. In migliaia quelli che hanno potuto ammirare quest'opera d'arte simbolo e orgoglio (assieme ad altre quindici Vare del giovedì santo) di una città che non avrebbe potuto fare scelta migliore per farsi conoscere agli occhi del mondo. La Cena dei panificatori, come si prevedeva, è stata stata ammirata da migliaia di persone e fra loro tantissimi nisseni che vivono per motivi di lavoro vivono all'estero e nel nord Italia. Qualcuno si è pure commosso.

«È un nisseno - ha dichiarato il presidente dei panettieri Michele Palmeri, domenica presente a Milano - al quale sono spuntate le lacrime appena ha messo a piede a piazzetta Sicilia. Da undici anni, mi ha detto, non vedo la processione del giovedì santo e potere ammirare questo gruppo a Milano dove oggi vivo è una grandissima emozione. Debbo aggiungere - ha rilevato Palmeri - che chi entra all'Expo ha un colpo d'occhio magnifico con la Vara bene in evidenza e adeguatamente illuminata. L'impatto è bellissimo. E debbo anche far rilevare che l'attesa, dopo il battage che si è fatto sui media, per vedere da vicino questa Vara era enorme. Un successo strepitoso che fa rialzare la testa all'intera città».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X