PROVINCIA

Stabilizzazione dei precari, al via la trattativa tra sindacati e dirigenti

di

CALTANISSETTA. Al Comune prendono tempo nel tentativo di eludere il procedimento tramite una class action intentato da alcuni dipendenti contro il comune per ottenere l’incentivo regionale. A margine di questa richiesta rimane quella della stabilizzazione del personale della progressione della carriera.

Su questi argomenti è convocato il sindacato aziendale che dovrà portare vanti la trattativa con la parte pubblica, costituita dai dirigenti del comune. Nei giorni scorsi il legale che difende i lavoratori, che come è noto hanno avanzato richiesta davanti al Tar per il riconoscimento dell’incentivo regionale, citando anche a giudizio i dirigenti, ha chiesto l’accesso agli atti, (delibere e direttive) che erano parte integrante del riconoscimento dell’incentivo regionale che venne erogato ai comunali fino al 2005. E qui nasce il giallo perché le carte richieste dal legale non si trovano; i dirigenti non trovano le carte. Un piccolo intoppo che i lavoratori del comune ad un prossimo incontro della delegazione trattante con i sindacati aziendale per dirimere la faccenda e discutere anche della complessa riorganizzazione della macchina del comune che dovrebbe partire con la stabilizzazione dei lavoratori precari e con le progressioni della carriera.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X