L'INIZIATIVA

Cani che sporcano, a Serradifalco sacchetti gratis dal Comune

di
Annunciate anche multe salate per chi lascia vagare incustoditi animali nelle aree pubbliche

SERRADIFALCO. Il sindaco Leonardo Burgio prevede multe per i proprietari di cani che sporcano strade, marciapiedi e ville e, a un tempo, fornisce loro gratuitamente i guanti-sacchetti monouso con i quali raccogliere le deiezioni. Attrezzature queste che possono essere ritirati gratuitamente nei due negozi per animali e nello studio della veterinaria del paese. Ai quali ieri il primo cittadino ha personalmente consegnato alcuni cartoni di guanti-sacchetti monouso. Perché a loro volta li girino gratuitamente ai possessori di cani.

Con il provvedimento emanato, il sindaco Burgio ordina tra l'altro: «Di evitare che gli animali sporchino le strade, i marciapiedi, i percorsi pedonali in genere e le aree attrezzate a verde e qualora ciò avvenisse, di raccogliere le deiezioni con apposite attrezzature». Motivo per cui «ai proprietari e ai detentori, di cani o di altri animali, che a qualsiasi titolo li conducono lungo le strade», ha anche fatto obbligo «di essere muniti di idonea attrezzatura per la rimozione».

Nel caso siano monouso, le confezioni da portare appresso dovranno essere due. Vietato anche «lasciare vagare incustoditi i cani nelle aree pubbliche o aperte al pubblico, strade, aree verdi attrezzate, parchi e giardini comunali». Luoghi nei quali dovranno essere condotti al guinzaglio «a una misura non superiore a un metro e mezzo».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X