COMUNE

Opere pubbliche a Gela, piano da oltre 3 milioni

di

GELA. Tre milioni e mezzo di euro messi a disposizione per il 2015 ma il sistema dovrà cambiare. È questo l’impegno assunto dal sindaco Domenico Messinese e dall’assessore Nuccio Di Paola che hanno presentato i contenuti principali del piano triennale delle opere pubbliche, propedeutico al bilancio di previsione 2015. All’incontro, ha preso parte anche l’assessore al bilancio Fabrizio Morello.

«Purtroppo – ha detto Di Paola – presentare un piano triennale delle opere pubbliche a fine anno serve veramente a poco. L’impegno è di ripresentare quello per il 2016 entro marzo. Solo in questo modo, sarà possibile pensare ad una vera programmazione per la città. Fino ad oggi, è prevalsa la logica del “tanto si è fatto sempre così” ma dobbiamo mirare a superarla».

Nel piano per il 2015 sono previsti dodici interventi. Si va dal completamento di via Recanati agli interventi sulle caditoie passando per la manutenzione dei due cimiteri. Una parte dei tre milioni e mezzo di euro, inoltre, serviranno a finanziare opere per l’area di Albani Roccella, un quartiere periferico della città che la giunta mira a riprendere da un punto di vista urbanistico.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X