ASP

Sanità, 14 milioni di euro alle strutture private di Gela e San Cataldo

di

GELA. L’Azienda sanitaria provinciale ha definito i budget massimi da attribuire alle due case di cura accreditate nel territorio provinciale.

L’importo più consistente, quasi 10 milioni di euro, è stato calcolato per la casa di cura Santa Barbara di Macchitella. L’altro, invece, alla “Regina pacis” di San Cataldo che fa capo all’onorevole Alessandro Pagano (già assessore regionale) per un budget complessivo di oltre 14 milioni di euro. Si tratta delle somme annuali per attività sanitarie legate alla ospedalità privata effettuate dalle case di cura in supporto ai presidi ospedalieri del territorio.

Con precisione l’Asp ha previsto per l’anno in corso un importo complessivo di 14 milioni 368 mila euro che includono euro 254.100 per la lungodegenza, euro 3.733.600 per la riabilitazione e ulteriori 10.380.300 per i ricoveri.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook