IL CASO

Il cimitero di Caltanissetta rimane chiuso, molte proteste

di

CALTANISSETTA. Proteste ieri mattina al cimitero dove i cancelli sono rimasti chiusi al pubblico per ragioni tecniche. Il martedì, infatti, è il giorno in cui al camposanto si procede al trasferimento delle salme e quindi, per motivi di opportunità, l'accesso al pubblico è interdetto. Ieri, però, era un giorno speciale.

Per la Festa della Donna (così come avviene in altre ricorrenze) al cimitero, pur in una giornata feriale, si riversano centinaia di visitatori nel ricordo dei cari congiunti e così è stato anche ieri. I cancelli, però, erano chiusi. Operai del camposanto assieme a personale dell'azienda sanitaria stavano procedendo all'estumulazione di salme - operazione spesso richiesta dai congiunti - per il trasferimento in altri loculi cimiteriali. Procedimento che inizia ad ottobre e viene fatto a porte rigorosamente chiuse.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X