IL CASO

Caltanissetta, inquilini morosi all'Iacp: 140 alloggi sono da sgomberare

CALTANISSETTA. Saranno centoquaranta gli alloggi popolari, occupati da abusivi o da morosi, che dovranno essere sgomberati nel giro di qualche mese e comunque entro l'estate. Le procedure per l'esecuzione degli sfratti sono state avviate e si tratta, come chiaramente intuibile, di una operazione destinata ad avere possibili impatti sul fronte dell'ordine pubblico.

Ed è per questo motivo che il questore Bruno Megale in previsione di questa raffica di sfratti ha istituito un tavolo tecnico permanente con esponenti di tute le forze dell'ordine presenti sul territorio, Iacp e Comune rappresentato nella prima riunione dall'assessore ai servizi sociali Pietro Cavaleri, dal capo dell'ufficio tecnico Giuseppe Tomasella e dal comandante della polizia municipale Diego Peruga Il vertice era finalizzato a valutare gli aspetti di un maxi sgombero che interesserà prevalentemente il villaggio Santa Barbara (dove sono decine gli alloggi occupati da gente senza titolo) ma anche in altre zone cittadine.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: , ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X