POLIZIA MUNICIPALE

Caltanissetta, controlli sulle strada con l'autovelox: ancora multe

di

CALTANISSETTA. Esordio col botto per l'autovelox della polizia municipale. Oltre cento verbali e trenta punti decurtati rappresentano il biglietto delle prime due giornate di controlli approntati in tre strade del capoluogo e dell'immediato hinterland dove i limiti di velocità vengono sistematicamente superati. La polizia municipale ha elevato i primi cento verbali ma il numero delle infrazioni, avrebbe potuto assumere dimensioni ancora più rilevanti. Il passaparola soprattutto fra i giovani, con lo scambio frenetico di messaggi telefonici, ha evitato un'altra valanga di multe.

Non sono state ritirate patenti e non sono stati trovati fortunatamente ragazzi ubriachi alla guida e questo è forse l'unico dato positivo. Le tre strade monitorate dall'autovelox sono state via Due Fontane, viale Monaco e principalmente viale Candura. In quest'ultima arteria al momento si è registrato il maggior numero di infrazioni e il limite di velocità (50kmh) è stato, anche se di poco, oltrepassato in parecchi casi. Ieri trenta verbali in appena due ore e altrettanti nel pomeriggio di martedì in via Due Fontane. La presenza dell'autovelox dopo un timido inizio (lunedì mattina appena dieci multe) si sta rivelando una vera e propria bestia nera per i tanti automobilisti che transitano in arterie dove la presenza dell'apparecchiatura e dell'unità mobile è bene evidenziata dalla cartellonistica mobile. Ad agire una pattuglia di tre vigili urbani che "fotografa" le irregolarità e in certi casi le contesta.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X