IL CASO

Caltanissetta, dopo le inchieste riprendono le sepolture al cimitero

di

CALTANISSETTA. Via libera alle sepolture nei loculi di proprietà delle società di mutuo soccorso del capoluogo risucchiate nel vortice dell'inchiesta "Perla Nera". L'azzeramento dei vertici dei cinque sodalizi aveva prodotto una situazione di stallo impedendo di fatto la tumulazione che necessita del nulla osta dei responsabili.

Dopo le misure interdittive della durata di un anno non c'era nessuno che avrebbe potuto firmare il nulla osta. I magistrati che hanno coordinato l'inchiesta hanno adesso delegato il sindaco alla firma di un adempimento obbligatorio per procedere alle sepolture sbloccando così una situazione che rischiava di mandare al collasso la camera mortuaria del cimitero Angeli. Il problema, invece, non si poneva per la tumulazione nei pochi loculi comunali rimasti disponibili.

 

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X