DIGOS

Daspo per tre tifosi «vivaci» della Nissa

CALTANISSETTA. Sono costati cari a tre tifosi nisseni gli incidenti che hanno preceduto l'inizio della gara Sport Club Atletico Gela di un mese fa al "Palmintelli". La Digos, a conclusione di serrate indagini e dopo aver raccolto una serie di testimonianze, li ha denunciati a piede libero alla Procura e nei loro confronti il questore ha applicato il Daspo con il quale non potranno per un lungo periodo avere accesso a manifestazioni sportiva.

Per uno si tratta del terzo "incidente di percorso": sottoposto al Daspo per un anno nel 2005 e per quattro anni nel 2007, non ha resistito alla tentazione di movimentare assieme ad altri le due ore che hanno preceduto l'avvio della gara decisiva per il sodalizio biancoscudato al quale bastava solo un punto per spiccare il balzo in Eccellenza.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X