TUTTE LE PROVINCE

Pesca siciliana, il tour nelle scuole si chiude a Caltanissetta

PALERMO. Si è concluso a Caltanissetta il tour negli istituti scolastici dell'isola che ha portato il progetto «Nemo Propheta in Europa» sul consumo del pesce tra i più giovani. Tracciabilità, conoscenza del pescato e stagionalità sono le tre linee guida del progetto, promosso dall'Organizzazione dei Produttori della Pesca di Trapani, nato con lo scopo di far conoscere il pesce siciliano, insegnare a consumarlo nella stagione giusta e soprattutto insegnare a riconoscere la provenienza attraverso l'etichettatura.

Tutto questo guardando ai più piccoli: un viaggio nelle scuole delle nove province della Sicilia, anche in città lontane dal mare. Si è infatti trattato di un percorso di informazione/formazione rivolto appunto alle nuove generazioni con lo scopo precipuo di promuovere la figura di un consumatore consapevole e responsabile.

La prima tappa si è svolta così a febbraio presso il Circolo Didattico «V. Landolina» di Misilmeri, nel palermitano. Hanno fatto seguito Trapani (I.C. «L. Bassi-S.Catalano»), Vittoria - Rg (Circolo Didattico Caruano), Palazzolo - Sr (I.C. «Messina»), Enna (I.C. «De Amicis»), Milazzo - Me (Circolo Didattico Rizzo),
Catania (Circolo Didattico Rapisardi), Porto Empedocle - Ag (Circolo Didattico R. Livatino) e Caltanissetta (Circolo Didattico Sciascia).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X