IL PROVVEDIMENTO

Ztl a Gela, impossibile l'accesso ai disabili: scoppia la protesta

di

GELA. L’attivazione della Zona a traffico limitato (Ztl) rende off-limits l’accesso al centro storico anche per i disabili. Potranno transitare solo in occasioni di particolari eventi. I commercianti hanno annunciato una levata di scudi contro i provvedimenti di riorganizzazione del traffico veicolare e le nuove tabelle orarie volute dall’amministrazione comunale.

Sul banco degli imputati è finito ancora una volta Eugenio Catania, l’assessore alla Viabilità e Polizia municipale sfiduciato dai consiglieri durante una seduta monotematica. “Vuol dire che dovremo incontrare l’associazione dei disabili – replica candidamente Catania – L’obiettivo della giunta Messinese è di rendere tutto il centro storico area pedonale”.

Non la pensano allo stesso modo ne i disabili, rappresentati da Paolo Capici avvocato dell’associazione H, ne i commercianti. Quest’ultimi parlano di calo delle vendite legate alla rimodulazione della circolazione in via Bresmes. Due attività commerciali, un bar e una copisteria, hanno annunciato la chiusura. Il gestore dello storico bar Miramare, Giovanni Susino, si dice pronto ad organizzare un sit-in.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI CALTANISSETTA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X