SCUOLA

Caltanissetta, assegnati i fondi per il bonus libri: benefici per 400 famiglie

di

CALTANISSETTA. L'amministrazione comunale di Palazzo del Carmine ha deliberato, in ottemperanza alle disposizioni di legge, che prevedono il diritto allo studio, anche attraverso la fornitura parziale o totale dei libri di testo, il pagamento della fornitura totale o parziale dei libri di testo in favore degli studenti appartenenti a famiglie meno abbienti delle scuole secondarie di primo e secondo grado, così come previsto delle disposizione dell' assessorato regionale alla Pubblica Istruzione che prevede , annualmente i criteri e le moda lità di accesso alla fornitura dei libri di testo.

La proposta di delibera della giunta comunale fa riferimento alla fornitura dei libri di testo relativamente all' anno scolastico 20132014. Il dirigente del settore Pubblica Istruzione in ottemperanza alle disposizioni regionali ha provveduto, a suo tempo a pubblicare il relativo bando presso le competenti istituzioni scolastiche, provvedendo anche alla pubblicazione dello stesso all' albo pretorio del comune.

Compito delle istituzione scolasti che è stato quello di trasmettere le istanze delle famiglie degli scolari al Comune che ha deliberato il relativo elenco degli aventi diritto.La regione ha anche deliberato l' assegnazione dei fondi ed il relativo piano di riparto secondo cui al comune sono state assegnate la somme di 43 mila euro per gli alunni delle scuole secondarie di primo grado e 36 mila e 900 euro per gli alunni delle scuole secondarie di secondo grado, per un totale di circa 80 mila euro.

Al comune sono state presentate complessivamente 163 domande di rimborso da parte degli alunni della scuola secondaria di primo grado di cui 156 ritenuto valide e 282 richiede da parte degli alunni della scuola secondaria di seconda grado di cui 239 ritenute valide e poco più di una quarantina di richiesta nona accolte perché per documentazione incompleta. Adesso il comune, come atto finale, dovrà deliberare la ripartizione e la liquidazione delle relative somme alle famiglie degli alunni che hanno a suo tempo presentato la relativa richieste per ottenere il beneficio. Gli uffici della Pubblica Istruzione di Palazzo del Carmine sono già al lavoro per la predisposizione delle istanze delle relative graduatorie degli alunni che hanno frequentato la scuola dell' obbligo bella scolastico 20152016.

DAL GIORNALE DI SICILIA. PER LEGGERE TUTTO IL QUOTIDIANO SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X