LA VERTENZA

Assistenti disabili senza soldi nel Nisseno

CALTANISSETTA. Sindacati confederali Cgil, Cisl, Uil e Ugl preoccupati per il mancato pagamento degli stipendi ad una cinquantina di operatrici di sostegno per i bambini disabili i quali effettuano l' assistenza domiciliare integrata ad anziani ed immobilizzati per conto del Comune che non hanno appunto ancora percepito la mensilità di giugno.

Il consorzio di cooperative "Progetto Vita", nei giorni scorsi ha pagato gli emolumenti relativi a maggio. A darne notizia è il segretario organizzativo dell' Ugl Manuel Bonaffini, il quale insieme ai sindacalisti confederali aveva contattato la cooperativa "Progetto vita" che gestisce le 50 lavoratrici, al fine di capire come e quando il personale di sostegno dovesse essere pagato.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI CALTANISSETTA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X