SQUADRA MOBILE

È ai domiciliari e spaccia droga: denunciato a Caltanissetta

di

CALTANISSETTA. Il vizietto di cedere dosi di droga non lo ha perso neppure adesso che si trova agli arresti domiciliari. Non potendo allontanarsi dal domicilio erano i consumatori a recarsi da lui per pattuire piccole dosi di droga che il protagonista della vicenda, cedeva affacciandosi all'uscio di casa.

L'andirivieni di consumatori non è passato però inosservato anche perché avveniva in una viuzza del centro storico dove la Squadra Mobile, nell' ambito di servizi finalizzati alla prevenzione dei reati inerenti gli stupefacenti, ha iniziato un paziente monitoraggio.

E proprio venerdì nel corso dell'ennesimo controllo gli uomini dell' antidroga hanno visto avvicinarsi un consumatore alla casa del ragazzo - un ventunenne - che si trova attualmente ai domiciliari. In teoria il regime, a parte i familiari, gli impedirebbe di avere contatto con il mondo esterno ma evidentemente così non era. Gli agenti hanno notato nettamente i due che parlavano poi c' è stato il materiale scambio dose soldi.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI CALTANISSETTA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X