IL SISMA

Da Caltanissetta a Riesi: il vice questore in aiuto dei terremotati

CALTANISSETTA. Da Caltanissetta verso i luoghi natii, quelli colpiti dal sisma. Maria Grazia Milli, vice questore aggiunto della Polizia di Stato e da oltre un ventennio a capo della Polizia Stradale di Caltanissetta, ha la valigie pronte. Destinazione Rieti. Il cuore dell' Italia sfregiato dal terremoto, città in cui è nata mentre è nei sobborghi spazzati via dalle scosse che dall' infanzia fino alla gioventù ha trascorso le vacanze e ora vi ritorna con un compito diverso: partecipare alle operazioni di soccorso delle popolazioni e, in particolare, dei tanti aspetti logistici da affrontare.
A cominciare dalla viabilità disastrata, dai collegamenti da ripristinare per consentire ai soccorritori di intervenire rapidamente e senza difficoltà. Il dirigente della Polstrada nissena - che ha dato la propria disponibilità a partire al Viminale e al servizio centrale di Polizia Stradale - da giovedì 8 settembre e per i prossimi 13 giorni sarà distaccata alla Polstrada di Rieti.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI CALTANISSETTA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X