PROPOSTA DEL M5S

Serradifalco, una villetta intestata ai radicali Petix e Pannella

di

CALTANISSETTA. Sarà dedicata a due leader radicali la villa comunale di via Cavalieri di Vittorio Veneto. L'uno a livello regionale, il serradifalchese Totò Petix, scomparso prematuramente nel 1997; l'altro a livello internazionale, il teramano Marco Pannella, morto cinque mesi fa.

Il consiglio comunale, all'unanimità, ha infatti approvato la proposta dei 5 stelle. La mozione di indirizzo dei consiglieri pentastellati è stata condivisa dai due gruppi di maggioranza, soltanto dopo avere consultato informalmente moglie e figli di Petix, presenti in aula.

I quali hanno assicurato che il loro congiunto sarebbe stato felice e onorato di legare il suo nome a quello di Pannella. I dure gruppi di maggioranza, Chi ci crede vince e Insieme per Serradifalco, inizialmente, avrebbero voluto dedicare la villa solo al loro compaesano. L'accordo finale è stato raggiunto con la precisazione che nell' intitolazione della villa il nome di Petix dovrà precedere quello di Pannella, su proposta del sindaco Leonardo Burgio.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI CALTANISSETTA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X