CANTIERE NOTTURNO

Caltanissetta, binari e scambi nuovi alla stazione centrale

di

CALTANISSETTA. Si è lavorato solo di notte alla stazione ferroviaria nissena per sostituire due scambi con altrettanti deviatoi di ultima generazione. Un cantiere come mai si era visto prima in città con un tratto di scalo ferroviario illuminato a giorno con potenti fari, oltre trenta operai all'opera, mezzi meccanici all'avanguardia e capientissimi vagoni di pietrame utilizzato per stabilizzare le traversine fermo nel binario morto.

Il pensiero dei nisseni è corso subito ai tanti interventi che vengono effettuati su strade - anche centralissime - della città dove asfaltare o disegnare le strisce pedonali sono operazioni fatte in pieno giorno con tutte le conseguenze per il transito autoveicolare. Rete Ferroviaria Italiana (Rfi) quando decide di intervenire lo fa solo di notte e solo dopo l' arrivo dell' ultimo treno. Che a Caltanissetta transita alle 21,30 sbucando dalla lunga galleria.

Una ditta specializzata incaricata, appunto da Rfi, è intervenuta proprio sulla tratta in prossimità prima costruendo cinquanta metri di binario, poi installati al posto di quello vecchio, adagiato su traversine in cemento armato e su una rotaia leggermente più grande.
Sostituiti anche i deviatoi cosiddetti innovativi.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI CALTANISSETTA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X