INTIMIDAZIONE

Gela, colpi di pistola al portone di casa di un disoccupato

di

GELA. Qualche giorno fa gli hanno incendiato l'auto, adesso gli hanno esploso tre colpi di pistola all' indirizzo del portone della sua abitazione.

La vittima è un disoccupato di Gela di 42 anni. L' episodio si è verificato la notte scorsa, intorno all' 1,30. Tre i colpi di pistola, calibro 7,65, esplosi contro il portone dello stabile in cui l' uomo risiede, in via Giulio Siragusa, nel popoloso quartiere del Villaggio Aldisio.

Il disoccupato, interrogato dagli agenti del Commissariato di Gela, non ha saputo fornire agli in quirenti indizi sufficienti per poter risalire agli autori del grave gesto intimidatorio di cui è rimasto vittima.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X