CARABINIERI

San Cataldo, anziana aggredita e rapinata in casa

di

SAN CATALDO. L' hanno presa sottobraccio, in strada, costringendola a farli entrare in casa. Lì, una volta dentro, hanno poi ripulito tutto lasciandosi alle spalle la malcapitata ancora sotto choc.

È il brutto, bruttissimo quarto d' ora vissuto da una ottantaduenne di San Cataldo rapinata in casa da due banditi incappucciati. Ma è fuori, in strada, che è partita l' azione dei due che, presumibilmente, stavano tenendo sott' occhio l' anziana. E sapevano pure quale fosse casa sua. Perché è a pochi passi dalla sua abitazio ne che è scattata la trappola. Lei, a piedi, poco dopo le sei e mezzo del pomeriggio stava rincasando. Era a pochi passi da piazza degli Eroi. Per casa sua mancavano poche decine di metri. D' improvviso, mentre a passo lento si stava avvicinando all' ingresso, è stata affiancata da due persone che non le hanno lasciato neanche il tempo di realizzare cosa stesse accendendo.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X