SOLIDARIETA'

Donazioni consapevoli di sangue: premiata la «app» di due nisseni

di
app, donazioni, sangue, Caltanissetta, Cronaca
Fonte Ansa

CALTANISSETTA. Un anno da incorniciare per due nisseni vincitori con il progetto “Smart Donor” del primo premio in un concorso “Welfare che impresa”, il concorso promosso da Fondazione Italiana Accenture, Fondazione Bracco e Ubi Banca, con il contributo scientifico di Aiccon e Politecnico di Milano - Tiresia e la partnership tecnica degli incubatori Polihub e Campus Goe, organizzato a Milano e dedicato alla Start up innovativa a vocazione sociale.

Fulvio Miraglia e Marco Cannemi - il primo con laurea in scienze politiche con indirizzo internalizzazione delle imprese; ingegnere gestionale il secondo -hanno vinto uno dei due primi premi (sud e nord) in cui era suddiviso il concorso. L’altro è stato appannaggio di una società romana con il progetto “Bed And Care”.

I due nisseni, dopo quattro anni di lavoro, portano a casa 20 mila euro in denaro e 50 mila euro per un finanziamento a tasso zero, 10 mila euro sotto forma di consulenza. Le Start Up a vocazione sociale fanno ormai parte di una categoria specifica del registro delle imprese.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE 

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X