AL SANT'ELIA

Caltanissetta, infermiere aggredito da pazienti al pronto soccorso

infermiere aggredito, ospedale sant'elia caltanissetta, Caltanissetta, Cronaca
L'ingresso del Sant'Elia di Caltanissetta

CALTANISSETTA. Un infermiere in servizio al pronto soccorso dell'ospedale Sant'Elia di Caltanissetta è stato aggredito a schiaffi da alcuni pazienti (poi identificati) infastiditi dalla lunga attesa. L'intervento della polizia ha evitato che scoppiasse una rissa.

E' il terzo caso nel giro di pochi giorni di personale sanitario aggredito in ospedale. Il primo episodio è avvenuto il giorno di Capodanno al Pronto soccorso dell'ospedale Vittorio Emanuele di Catania: il medico preso di mira si sarebbe rifiutato di fornire le generalità di una 16enne che era stata medicata dopo un incidente stradale che coinvolgeva la vettura di uno degli aggressori.

Stessa storia sabato scorso: due persone di Favara hanno aggredito il medico in servizio al pronto soccorso dell'ospedale civile "Barone Lombardo" di Canicattì. Il medico poco prima aveva visitato e sottoposto ad elettrocardiogramma il padre dei suoi aggressori che poi in maniera scortese gli avrebbe chiesto notizie sull'esame.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Caltanissetta: i più cliccati