IL CASO

Caltanissetta, 6 medici rinviati a giudizio per omicidio colposo

di

CALTANISSETTA. È per la morte di un paziente che sei medici dell’ospedale di Caltanissetta saranno chiamati in aula. Sono in attesa di processo anche se, in prima battuta, la stessa procura nissena ha chiesto l’archiviazione per poi compiere un passo indietro alla luce di una nuova perizia disposta dopo l’opposizione dei familiari della vittima.

La vicenda giudiziaria ruota attorno al decesso di Giuseppe Schifano avvenuto nell’agosto di cinque anni fa dopo una settima di ricovero al «Sant’Elia» di Caltanissetta .

Una morte, per accusa e parti civili, con qualche ombra. Che ha finito per fare andare a giudizio i medici Christian Sgroi, Giovanni Fulco, Umberto Castiglione, Bruno Fantauzza, Susanna Salvaggio e Gianfranco Gruttadauria (assistiti dagli avvocati Michele Micalizzi. Giacomo Butera e Umberto Cascino). Tutti a quel tempo in servizio all’unità di medicina del «Sant’Elia».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X