SANITA'

Meningite, sessantenne di San Cataldo grave in ospedale

di

CALTANISSETTA. Un nuovo caso di meningite si è registrato questa notte all'ospedale Sant'Elia di Caltanissetta. Si tratta di un sessantenne sancataldese, attualmente in prognosi riservata, arrivato in pronto soccorso nella tarda serata di ieri con i classici sintomi della malattia: febbre alta, stato di agitazione e rigidità nucale.

Dall'esame del liquor sembrerebbe trattarsi di meningite batterica, la forma più grave rispetto a quella virale. L'uomo, arrivato in codice rosso in ospedale, attualmente è in pronto soccorso e in attesa di essere trasferito al reparto di Malattie Infettive. Su coloro che erano presenti nel reparto di emergenza e sui familiari i sanitari hanno già attivato la profilassi.

Poco prima di Natale, un pensionato di 70 anni,  originario di Santa Caterina Villarmosa (CL) è stato ricoverato sempre alll'ospedale Sant'Elia di Caltanissetta perchè  affetto da una meningite batterica: l'anziano per fortuna si è ripreso nel giro di qualche giorno.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X