CALTANISSETTA

Trovato morto in psichiatria, top secret i risultati dell'autopsia

di

CALTANISSETTA. È stata effettuata ieri alla camera mortuaria dell’ospedale Sant’Elia l’autopsia sul corpo del paziente trovato morto sabato al reparto psichiatria dove si trovava ricoverato da qualche giorno.

L’esame autoptico è stato effettuato dal tossicologo Guido Romano e dal medico legale Angela Greco, entrambi di Catania ai quali il sostituto procuratore titolare dell’inchiesta aveva conferito l’incarico. I due periti, al termine del lungo esame, hanno chiesto novanta giorni di tempi per rispondere ai quesiti del magistrato.

L’inchiesta mira a stabilire ora e circostanze del decesso e se il paziente avesse assunto sostanze (metadone) allungate con altre sostanze velenose. Sul caso sono in corso le indagini della polizia che nei giorni ha provveduto ad interrogare familiari e altre persone che sarebbero venute i contatto la mattina del giorno precedente al decesso.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X