POLIZIA MUNICIPALE

Caltanissetta, rifiuti gettati in orari non consentiti: raffica di multe

di

CALTANISSETTA. Vita dura per quelli che si ostinano a non utilizzare i cassonetti gettando la spazzatura per terra o per quelli che depositano i sacchetti fuori dagli orari consentiti. Ieri dal comando di polizia municipale è partita un’altra raffica di verbali. In tutto venti.

I destinatari nella maggior parte dei casi sono automobilisti in transito in contrada Comunelli poco oltre lo stadio “Tomaselli” lungo la provinciale per Delia “immortalati” dalle fotocamere piazzate nelle vicinanze dei cassonetti. Le immagini sono impietose e sono allegate ai verbali: i trasgressori dovranno pagare cinquanta euro oltre alle spese di notifica. Si vedono cittadini scendere dalle auto, prendere dal cofano i sacchetti della spazzatura e poi depositati fuori dagli appositi contenitori e fuori dall’arco di tempo (dalle 18 alle sei del mattino) fissato in una ordinanza che sta trovando solo adesso pratica applicazione. I trasgressori – o gli sporcaccioni che ritengono di fare il bello e il cattivo tempo sfregiando l’ambiente – sono stati incastrati dai numeri di targa.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X