IL CASO

San Cataldo, assistenza alunni disabili: i sindacati chiedono garanzie

di

SAN CATALDO. I responsabili della Fisascat Cisl e della Cisl cittadina rispettivamente Angelo Gallo e Giuseppe Mastrosimone si sono incontrati con l'assessore alla Solidarietà Sociale, Salvatore Sberna, per capire se il servizio igienico personale per gli scolari di - sabili verrà portato avanti dal Comune. In ballo secondo i due sindacalisti ci sono sette posti di lavoro dedicati alle assistenti che fino ad oggi hanno portato avanti il servizio.

L’assessore Sberna ha rassicurato i rappresentanti della Cisl spiegando che il servizio verrà portato avanti dal Comune in maniera sussidiaria, ovvero dove gli istituti scolastici non potranno garantirlo. Per il finanziamento dello stesso non verranno prelevati fondi dal Comune ma si cercherà di partecipare a bandi regionale e nazionali per recuperare le somme necessarie, non per ultimo il distretto socio sanitario n.11 di cui san Cataldo è Comune capofila .

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X