PIAN DEL LAGO

Caltanissetta, pakistano pestato a sangue da alcuni connazionali

di

CALTANISSETTA. Lo hanno trovato, sanguinante, disteso per strada a due passi dal centro d’accoglienza Pian del Lago. L’uomo, un cittadino di origine pakistana, è stato soccorso dal personale del 118 allertato dalla segnalazione di un automobilista i transito e trasportato in ospedale in codice giallo. Aveva ferite sparse in tutte il corpo e alle mani. Anche se un po’ alticcio ha detto di essere stato aggredito da alcuni connazionali per motivi ancora tutti da approfondire.

A verificare la versione fornita dall’extracomunitario saranno gli agenti delle Volanti con una indagine già avviata. Si è poi saputo che il pestaggio si era verificato in una tenda all’interno del centro d’accoglienza e che il pakistano sarebbe riuscito poi, non senza fatica, a portarsi fuori dal campo dove la sua presenza è stata notata da un automobilista.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X