POLIZIA PENITENZIARIA

Caltanissetta, tentò di dare droga al marito detenuto: arrestata catanese

CATANIA. La moglie di un detenuto catanese del carcere di Caltanissetta è stata arrestata per aver tentato di passare al marito dell'hashish durante un colloquio con il consorte. La donna teneva la droga in bocca e presumibilmente l'avrebbe passata al marito con un bacio. Ora è stata rinchiusa nel carcere di Agrigento.

A renderlo noto è il segretario regionale dell'Osapp Rosario Di Prima.  «Grazie all'abilità e la professionalità del personale di Polizia Penitenziaria dell'Unità Operativa Colloqui della casa circondariale di Caltanissetta, coadiuvati dall'Unità Cinofila della Sicilia - ha detto il sindacalista - è stato possibile fermare il tentativo di introduzione di sostanze stupefacenti all'interno delle sale colloqui detenuti».

Di Prima ha anche reso noto che la stessa unità cinofila ha poi individuato un familiare di un altro detenuto che aveva un modico quantitativo di hashish nella sua auto. Fermato in un primo momento, l'uomo è stato rilasciato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X