SERIE D

Gela, brusco risveglio: il Gragnano passa al «Presti»

di
Calcio, Gela, serie D, Caltanissetta, Sport
Bonaffini capitano del Gela

GELA. S’interrompe sul più bello la striscia di tre successi di fila per il Gela. Al Presti passa per 3-1 il Gragnano di mister Giovanni Ferraro, che infligge una brutta batosta alla squadra gelese. I padroni di casa perdono così la possibilità di accorciare le distanze dalla prima piazza, adesso distante sei punti.

La classica domenica storta, per Bonaffini e compagni, che buttano alle ortiche una ghiotta occasione per proiettarsi sempre più in avanti in graduatoria. Gelesi che rimangono comunque in zona play off con 40 punti, ma che adesso devono ritrovare la giusta concentrazione e cattiveria agonistica in vista del derby contro l’Igea Virtus, in programma domenica prossima.

Una gara storta, per la compagine biancazzurra, che, sotto di una rete e dopo aver pareggiato i conti, aveva avuto la possibilità di portarsi in vantaggio grazie al calcio di rigore concesso dall’arbitro Caldera di Como. Dal dischetto, però, Montalbano calciava alto, fallendo così la possibilità di portare in vantaggio la sua squadra.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook