LA SENTENZA

"Aggredì e ferì un carabinieri" a Riesi, inflitti 8 mesi

di

RIESI. Condannato un giovane che a Riesi ha aggredito e ferito un carabiniere. È il romeno Ciprian Corneanu di 26 anni (difeso dall’av - vocato Davide Schillaci), che da anni vive a Riesi.

Il giudice Claudio Emanuele Bencivinni lo ha condannato a 8 mesi a fronte di una richiesta, avanzata da parte della Procura, di 2 anni e 2 mesi. Così s’è chiuso il processo che s’è celebrato con rito abbreviato. Il giovare, che doveva difendesi dalle accuse di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni dolose, era stato arrestato la sera di Natale dello scorso anno.

Dopo un incidente stradale in paese ha aggredito i carabinieri che sono intervenuti in suo soccorso. Li ha prima minacciati e poi colpiti con calci e pugni. Lo hanno poi bloccato e arrestato. Poi gli stessi carabinieri sono stati medicati in ospedale.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook