TENTATO OMICIDIO

Rissa e accoltellamento a Caltanissetta, uno dei fermati torna libero

di

CALTANISSETTA. È di nuovo un uomo libero. Perché lui, con l’accoltellamento di un giovane per questioni di donne, non avrebbe granché da spartire. E per lui è arrivato un colpo di spugna totale all’ordinanza di custodia cautelare, una delle tre emesse dal gip per il tentato omicidio di viale della Regione.

Episodio più che burrascoso, che si sarebbe consumato a più riprese, culminato a dicembre nel ferimento di un giovane poi finito in ospedale. Accoltellato per un presunto intreccio di questioni di cuore e ripicche. E in tre, una quarantina di giorni dopo, sono stati arrestati dai carabinieri.

Revocato, adesso, il provvedimento cautelare nei confronti del diciannovenne Salvatore Maria Emmanuel Falzone (difeso dall’avvocato Giacomo Vitello) che, subito dopo la decisione, è tornato in libertà.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X