CALTANISSETTA

Cimitero "Angeli": irrecuperabile la strada franata

di

CALTANISSETTA. Tramontano definitivamente le speranze di poter recuperare la strada che osteggia il muro di cinta del cimitero sprofondata dopo l’abbondante nevicata dell’Epifania. Da un sopralluogo di tecnici e assessore ai Lavori Pubblici è emerso che la stradina è stata investita da una frana che rende praticamente impossibile ogni tentativo di recupero. Capitolo chiuso.

Si dovranno trovare altre soluzioni per consentire ai mezzi pesanti di arrivare a valle del camposanto dove sono stati aperti diversi cantieri per la realizzazione di cappelle gentilizie private. I cantieri per ovvie ragioni hanno sospeso l’attività in considerazione del fatto che l’unica via d’accesso (alla destra del cimitero) è stata realizzata a suo tempo in basole ed è talmente ripida da rendere pericoloso il transito degli autocarri. Basta un po’ di poggia o, come avviene adesso, l’umidità notturna per mettere out una strada che ha l’unico sbocco proprio nel secondo cancello realizzato nel muro di cinta del camposanto.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook