CONSIGLIO

Gela, il consiglio dice no all'aumento della tassa sui rifiuti

di

GELA. Sindaco e vicesindaco sempre più soli. Il consiglio comunale di Gela, sembra che non aspettasse occasione migliore, per far pesare al sindaco Domenico Messinese e al vice sindaco Simone Siciliano, che senza una maggioranza in consiglio comunale e senza nessun appoggio, non si va da nessuna parte.

Muro contro muro fra l’amministrazione da un lato e il consiglio dall’altro, sulla delibera riguardante l’aumento della tassa sui rifiuti.

Il sindaco non dice una sola parola mentre lascia parlare in aula il suo vice, che con un tono quanto mai sommesso chiede ai consiglieri di votare con coscienza e serenità, sempre e solo per il bene della collettività. L’aumento sbandierato dall’amministrazione si aggira sul 30-35 per cento.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook