FINANZA

Sequestrati novemila articoli nocivi tra Gela, Caltanissetta e Mussomeli

CALTANISSETTA. Circa 9.000 articoli nocivi e/o non sicuri sono stati sequestrati dalla Guardia di finanza a Gela, Caltanissetta e Mussomeli durante controlli nei mercati rionali ed esercizi commerciali.

I militari hanno elevato pesanti sanzioni pecuniarie nei confronti dei responsabili. Il sequestro ha riguardato 1.071 apparecchiature elettriche ed elettroniche, 307 giocattoli e 7.191 cosmetici.

Sono stati trovati all’interno di due depositi nella zona del mercato rionale di piazza Carlo Alberto a Catania 6mila prodotti contraffatti tra calzature, capi di abbigliamento, borse e orologi. I finanzieri hanno intensificato i servizi di controllo per contrastare la filiera di vendita di prodotti contraffatti, dai depositi fino alle bancarelle.

Il due depositi sono stati perquisiti e sono stati trovati e sequestrati non solo prodotti finiti falsi ma anche etichette e pendagli, usati per marcare le merci con loghi  di note griffe nazionali ed internazionali. In particolare in uno dei due appartamenti sono stati trovati anche mille supporti audiovisivi “pirata”, legati in più piccoli pacchetti e pronti per essere smerciati.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X