Gela, Sicilia Futura, Totò Cardinale, Caltanissetta, Politica
Il gruppo consiliare Sicilia Futura
COMUNE

Gela, Sicilia Futura crea un gruppo in Consiglio comunale

di

GELA. Presentato a Gela il gruppo consiliare che fa capo a “Sicilia Futura”, il partito fondato dall’ex ministro Totò Cardinale. Il gruppo consiliare di Gela, il più nutrito presente in consiglio comunale, conta su quattro consiglieri. Due ex Pd, Peppe Ventura (capogruppo) Antonino Biundo e due consiglieri provenienti da altrettante liste civiche, Cristian Malluzzo (vice capogruppo) e Sandra Bennici. Segretario è stato eletto Franco Giudice e presidente, Fabio Collorà.

Il nuovo gruppo consiliare, si pone come guida all’interno dello schieramento di centrosinistra “poiché il Pd – ha detto Ventura – non è in più in grado di ricoprire questo ruolo. Siamo per un centrosinistra compatto e siamo in attesa di un incontro fra la nostra segreteria e quella del Pd”.

“Siamo all’opposizione – ha aggiunto il segretario Giudice – anche se di volta in volta valuteremo gli atti che l’amministrazione porterà in aula”. A proposito invece di una eventuale mozione di sfiducia nei confronti dell’attuale sindaco, Domenico Messinese, ex grillino, “Sicilia Futura”, non si sbilancia più di tanto. “Ci riuniremo e valuteremo”, anche se sull’attuale amministrazione, il nuovo gruppo esprime un giudizio negativo. Per quanto riguarda le elezioni regionali, “Sicilia Futura” alla presidenza della Regione, appoggerà il candidato del Pd ma nella corsa all’Ars, avrà propri candidati. La segreteria locale è composta da Rino Licata (vice segretario), Andrea Battiato, Natale Bricconcello, Tiziana Iozza, Santino Giocolano e Antonio Moscato.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Caltanissetta: i più cliccati