IL CASO

Palazzine pericolanti a Caltanissetta, i residenti non vogliono andarsene

di
palazzine pericolanti, Caltanissetta, Cronaca
Palazzine di via Puccini

CALTANISSETTA. Sale la protesta fra i residenti di via Puccini destinatari delle ordinanze di sgombero firmate dal sindaco per motivi di sicurezza. Sessantaquattro le famiglie interessate ad un provvedimento che ha fatto piombare nel dramma più di duecento persone.

E ieri una folta delegazione di via Puccini si è radunata sotto Palazzo del Carmine per poi spostarsi nella sede della Iacp per incontrare il direttore generale dell’ente Vincenzo Zafarana.

Con i residenti anche l’assessore alla solidarietà Carlo Campione. Si stanno cercando soluzioni per limitare i pesantissimi e gli inevitabili disagi derivanti da uno sgombero non più differibile almeno stante alle relazioni dei tecnici che hanno dichiarato pericolanti cinque palazzine.

GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Caltanissetta: i più cliccati