TRIBUNALE

Droga e truffe a Caltanissetta, in 27 davanti al gup

di

CALTANISSETTA. Dalla droga in arrivo dall’estero alle truffe, dal reato associativo per le prime due ipotesi alla ricettazione. C’è tutto questo nel gran calderone di una maxi inchiesta che ha inglobato, nel tempo, più filoni d’indagine. E che adesso, nella sua globalità, coinvolge un piccolo esercito d’imputati: qualcosa come ventisette. Per uno scenario, assai ampio quanto a fatti, tipologia di presunti reati e sospetti coinvolgimenti che è un po’ datato nel tempo. Con episodi che scivolando a ritroso nel tempo arrivano fino al 2008.

Tra i 27 che vanno al cospetto del gup Francesco Lauricella alcuni andranno avanti in ordinario, altri potrebbero optare, com’è probabile, per un rito alternativo. Tant’è che sono state fissate due differenti date per altrettante udienze che segneranno un po’ lo sparti acqua tra le diverse scelte processuali.

GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X