IL GRANDE SPAZIO

Dopo oltre vent’anni, riapre il parco Dubini a Caltanissetta

di

CALTANISSETTA. La città si riappropria del parco Dubini. Il grande spazio a verde, da sempre negato alla pubblica fruizione, da ieri è aperto ai nisseni che potranno portare i bambini a farvi una passeggiata o più semplicemente fare jogging. Il parco torna a rivivere ed esce da un abbandono ultraventennale che lo avevano ridotto, senza cura e senza manutenzione, veramente male.

Quel polmone di verde, e la palazzina che esiste all’interno sede di uffici dell’Asp e della sala operativa del 118, è letteralmente rinato per essere restituito legittimamente ai nisseni ai quali fino ad ora era stato concesso solo di ammirarlo all’esterno. Ieri non c’è stata la classica cerimonia ufficiale (anche se all’evento sono intervenuti il prefetto Maria Teresa Cucinotta, il sindaco Giovanni Ruvolo, il vicario della diocesi don Pino La Placa) ma una festa con bambini delle elementari ai quali uno sponsor privato ha offerto cappellini, zainetti e gelati E a far gli onori di casa i vertici dell’Asp con il direttore generale Carmelo Iacono, il direttore sanitario Marcella Santino, il direttore amministrativo Alessandro Mazzara, e poi ancora esponenti delle associazioni ambientaliste.

 

GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X