TRIBUNALE

"Corsi pilotati all'istituto minorile", chiusa inchiesta a Caltanissetta

di

CALTANISSETTA. Chiuso il dossier stralcio sul presunto scandalo dei corsi professionali ”pilotati” all’istituto penale minorile. Quello che nella sua globalità ha coinvolto la ex direttrice, suoi familiari e responsabili di associazioni a cui i corsi “incriminati” sono stati affidati.

Quest’ultimo filone, che poi s’è staccato dall’indagine principale, è a carico di Giuseppe Focaccio presidente della Onlus l’«Araba fenice» (assistito dall'avvocato Carlo Petitto) associazione che, secondo l’accusa, per prima avrebbe stretto il presunto accordo legato all’affidamento dei corsi. Lui che è stato tra i cinque destinatari di ordini di custodia cautelari, con il beneficio della detenzione in casa, emessi dal gip nell’ottobre di due anni fa per le ipotesi, a vario titolo, di associazione a delinquere e reati contro la Pubblica amministrazione.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X