IN OSPEDALE

Bimbo di tre anni investito a Caltanissetta, stava rincorrendo un pallone in strada

CALTANISSETTA. Un bambino pakistano di 3 anni è stato investito da un’auto a Caltanissetta mentre stava rincorrendo un pallone. L’incidente si è verificato in viale Amedeo, l’automobilista ha avvertito la polizia e ha prestato i primi soccorsi. Il bimbo è stato trasportato nel pronto soccorso dell’ospedale Sant'Elia per le prime cure; i primi esami avrebbero rilevato un trauma cranico. Sull'incidente indaga la polizia.

Lo scorso 24 aprile a Palermo una bambina di sei anni, Giulia Mazzola, è morta in seguito alle ferite riportate dopo uno schianto con l'auto su cui viaggiava con la madre e la zia incinta.

Le condizioni della piccola erano state subito ritenute gravissime dai soccorritori del 118 e poi all'ospedale Civico, dove i medici hanno tentato di salvarla. Secondo quanto ricostruito dalla polizia municipale, ci sarebbe stato uno scontro tra due auto, una Volkswagen Golf e una Hyundai. In una delle vetture, viaggiavano due coniugi. Non si capisce ancora bene chi tra la Golf e la Hyundai non abbia rispettato il segnale di precedenza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X