SERIE D

San Cataldese, il futuro passa dal nuovo assetto

di

SAN CATALDO. Bisognerà attendere ancora un paio di settimane per vedere le prime mosse della Sancataldese in vista della prossima stagione. A salvezza acquisita, la società prima di pensare al mercato dovrà sciogliere alcuni nodi legati all’assetto dirigenziale. Intanto si riparte dalla conquista della salvezza in Serie D, al termine di una stagione in cui la squadra allenata da Rosario Marcenò ha raggiunto quota 42 punti, con 36 gol fatti e 51 subiti, e il 13° posto nella classifica finale.

L’obiettivo stagionale fissato all’inizio dell’anno è stato raggiunto inoltre evitando l’insidia dei play-out a discapito del Roccella, che ha chiuso a tre punti di ritardo dai verdeamaranto. A fare un quadro della stagione appena conclusa è il difensore Luigi Martorana, uno dei «senatori» della squadra nonostante i suoi 22 anni: «Per noi è una grande soddisfazione essere riusciti a salvarci, era l’obiettivo che ci eravamo posti ad inizio stagione. Dispiace per come abbiamo chiuso la stagione, abbiamo avuto alcune battute d’arresto nel girone di ritorno ma restiamo nel complesso soddisfatti perché il campionato di Serie D è molto duro e c’è grande competizione, tutto un altro livello rispetto all’Eccellenza».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X